By Maria Rosa Menzio, M. Emmer

Il libro tratta di Scienza, in line with il Teatro, e insegna a scrivere testi teatrali scientifici. Si comincia a definire quel che s’intende in line with Scienza, e si cerca uno strumento distinctiveness come il Teatro in keeping with comunicarla. Questo viene fatto in specie according to le cosiddette "scienze dure". Scienza e conoscenza, cube il drammaturgo e matematico Denis Guedj, possono fornire eccezionali spunti drammatici. Io ribalto los angeles frase e insegno a scrivere "teatralmente" los angeles Scienza. Vi sono esercizi, esempi, testi gi? rappresentati o addirittura pubblicati… il campo ? vasto, nuovo, da esplorare.

Show description

Read or Download Tigri e teoremi: Scrivere teatro e scienza (I blu) PDF

Similar italian books

La passione secondo Thérèse

Milano, Feltrinelli,, 1999, eightvo brossura editoriale con copertina illustrata a colori, pp. 172 (piccole fioriture al taglio) .

Extra resources for Tigri e teoremi: Scrivere teatro e scienza (I blu)

Sample text

Nel frattempo gli uomini, che all’inizio sembrano solidali, dimenticano immediatamente i buoni propositi e ognuno di loro si butta a pesce sulla nuova femmina che arriva loro davanti. L’assoluta simmetria degli atteggiamenti amorosi ha portato in poco tempo al caos, e a questo hanno cooperato in egual modo persone di entrambi i sessi. Soltanto l’impatto di volontà contrarie forza ogni essere umano, schiacciato dai propri impulsi incontrollati, a costringersi in un ambito fermamente disciplinato dalle regole della collettività.

La verità, infatti, non è il solo scopo della scienza: noi vogliamo una verità che sia anche bella e interessante. ••• Ora consideriamo un genere letterario abbastanza simile a quello teatrale: il dibattito intellettuale. Autore, Galileo Galilei; titolo, Dialogo dei massimi sistemi. Tre personaggi discutono intorno a due sistemi adatti a fornire giuste teorie sull’universo:il sistema tolemaico e quello copernicano. SAGREDO: In oltre a me pare che mentre che i corpi celesti concorrano alle generazioni ed alterazioni della Terra, sia forza che La scienza, ovvero la montagna “E i suoi studi”, domandò, “gentile signorina?

Davvero, sei bella quanto me! AZOR: Sono felice, sono sconvolto. EGLE: Io sospiro. […] Egle e Adina invece si misurano senza riguardi, comprendono ciascuna di non essere l’unica donna al mondo provvista di fascino, come desidererebbero. EGLE: Ma cosa vedo? Ancora un’altra “persona”? ADINA: Ahahah! Cos’è mai questo nuovo “oggetto”? EGLE: Mi rimira con attenzione, ma non mi ammira per nulla: non è certo un Azor. ADINA: Non so cosa pensare di questa “figura” e non so neanche cosa le manca: ha qualcosa… di insipido.

Download PDF sample

Rated 4.40 of 5 – based on 13 votes