By Walter Pedrotti

Важно для тех, кто хочет «действовать в одиночку», и реализовать мечту о доме. Темы: растворы, штукатурка, полы, покраска, обивка, уплотнения, электрические и сантехнические, трубы, крыши и полы, принципы зеленого строительства.

Show description

Read or Download Manuale del muratore e non solo PDF

Best italian books

La passione secondo Thérèse

Milano, Feltrinelli,, 1999, octavo brossura editoriale con copertina illustrata a colori, pp. 172 (piccole fioriture al taglio) .

Additional info for Manuale del muratore e non solo

Example text

La presenza di umidità lungo la parete potrà essere tamponata mediante I'utilizzo di prodotti antiumidità che lascino traspirare il muro ma non lascino fuoriuscire l'umido, che inevitabilmente danneggerebbe la perljna. Gli eventuali prodotti protettivi o di finitura, da usa re sia sulla faccia interna che su quella esterna della pelina, dovranno essere applicati prima della posa in opefa. 53) e in effetti questa tecnica, goprattutto quando si tratti di rive stire piccole superfici, si va diffondendo al seguito di una tendenza a "fare in fretta" che pare inarrestabile: le perline possono essere applicate direttamente sulla parete, soprattutto quando si tratti di muri interni mol- to asciuttì.

Soché a contatto con il pavimento, mentre I'ultimo dq vrà essere sistemato vicino al soffitto o quasi a ridosso della linea orizzontale di conclusione del rivestimento. 5A ll fissaggio alla parete va eseguito per mezzo di tasselli a espansione: è necessario forare anzitutto il muro e quindi forare ilistelli in modo che la vite del tassello possa attraversarli; dopo aver inserito la parte a espansione del tassello nel muro, si potranno quindi saldamente bloccare i lastelli awitandoli. È opportuno preferire viti a testa fresata, cosi che que ste non sporgano poi dal listello e si potrà usare l'accortezza di far penetrare la testa delle viti nel legno, in me do che non rischi di intralciare I'appoggao delle perline.

Oppure si potrà appogglare la punta del trapano nel punto dsslderato (2), premere adeguatamente con una mano e con I'altra ruotare il mandrino di circa mezzo giro a destra e a sinistra, sino a quando la punta pro' duca una paccola incisione sulla superficie del, la piastrella. ln tal modo si potrà eseguire il foro senza rischiare che la punta del trapano scivoli. Un altro modo per forare le piastrelle senza rischi eccessivi consiste nell'incldeda con un bullno (3), come se si trattasse di una superfrcie metallica: dopo aver tracciato il punto nel quale verrà successivamente praticato il foro, 5r potra evidenziarlo con un colpetto secco sulla testa del bulino, facendo però attenzione a misurare la forza.

Download PDF sample

Rated 4.10 of 5 – based on 23 votes