By R. A. Salvatore

Show description

Read Online or Download Le lame del cacciatore: L'orda degli orchi-Il cacciatore solitario-Le due spade PDF

Similar italian books

La passione secondo Thérèse

Milano, Feltrinelli,, 1999, eightvo brossura editoriale con copertina illustrata a colori, pp. 172 (piccole fioriture al taglio) .

Extra info for Le lame del cacciatore: L'orda degli orchi-Il cacciatore solitario-Le due spade

Sample text

Davanti a quegli sguardi inquisitori, Kaer’lic scrollò il capo. “Drizzt Do’Urden non è un nostro problema”, rispose Kaer’lic, “e noi faremo bene a stare il più possibile lontani dalle sue scimitarre. Ciò che Lady Lolth desidera è che noi non si smetta di usare la testa e, credetemi, non vorrei trovarmi a fronteggiare Drizzt Do’Urden più di quanto non vorrei condurre l’attacco di Obould contro Mithral Hall. Questo non è il motivo per cui abbiamo incoraggiato ciò che sta accadendo. Ricordate i nostri desideri e i nostri progetti, non è vero?

Mentre quest’ultimo partiva alla carica, la sua ampia base si collegò fluidamente con gli angoli di ogni quadrato, ciascuno dei quali effettuò una perfetta rotazione permettendo alle prime file di sganciarsi per andare a congiungersi con il cuneo, trasformandolo così in un quadrato difensivo, mentre i nani che costituivano il fianco si ricompattarono a formare altre unità d’attacco. Agli occhi di Urlgen questi movimenti erano di una bellezza straordinaria, in quanto basati su quella stessa disciplina che lui e il padre avevano cercato invano di instillare nelle orde degli orchi.

Dando una rapida occhiata intorno, Drizzt vide che nell’accampamento erano rimasti solo due orchi: uno intento a contorcersi a terra sanguinante, l’altro a lamentarsi e a rotolarsi per alleviare il dolore delle ustioni causategli dal liquido bollente dello stufato. Due fendenti di scimitarra, accuratamente assestati, posero fine all’agitarsi di entrambi. E il Cacciatore si tuffò di nuovo all’inseguimento, nella notte, per portare a termine la propria impresa. *** Il povero Oonta si lasciò cadere contro il tronco di un albero, respirando affannosamente.

Download PDF sample

Rated 4.17 of 5 – based on 27 votes