By Jean-Pierre Changeux

Show description

Read or Download Geni e cultura. Rivestimento genetico e variabilità culturale PDF

Best italian books

La passione secondo Thérèse

Milano, Feltrinelli,, 1999, octavo brossura editoriale con copertina illustrata a colori, pp. 172 (piccole fioriture al taglio) .

Extra info for Geni e cultura. Rivestimento genetico e variabilità culturale

Sample text

Milano, Bompiani. Marx K. 1968 Il Capitale, trad. , Roma, Editori Riuniti. Matera V. 2006 «Incompletezza», in Antropologia in sette parole chiave, Palermo, Selleria: 21-43. Morin E. 1974 Il paradigma perduto, trad. , Milano, Feltrinelli. Pigliucci M. 2001 «Design yes, lntelligent No. A Critique of lntelligent Design Theory and Neo-Creationism», in Skeptical Inquirer, 25 (5): 34-39. Pizzo A. 2006 «Le strategie di comunicazione del neocreazionismo tra Stati Uniti ed Europa», in Journal o/ Science Communication, 5 (2), June: 1-5.

Questi clichés quasi popolari sono costruzioni sociali il cui notevole potere simbolico comporta conseguenze, soprattutto politiche, non sempre valutate nella giusta misura. Viviamo, tuttavia, un momento della nostra storia in cui il gran numero di nuove conoscenze derivanti dai progressi congiunti della genomica, delle neuroscienze, delle scienze umane e sociali induce a riesaminare il significato e la portata delle parole «gene» e «cultura». Il senso, o meglio, i sensi della parola 'gene' suscitano sempre molte polemiche, in particolare quando il termine riguarda la messa in ordine delle disposizioni cerebrali e la manifestazione dei comportamenti umani.

Si tratta piuttosto di una specializzazione di aree che contribuiscono ad altri aspetti della cognizione (imitazione, vocalizzazione, memorizzazione ... ) e ciascuna di queste caratteristiche può esistere anche in specie diverse dall'uomo. Uno sviluppo particolare di queste aree è già stato identificato nei primi rappresentanti del genere Homo, e in particolare iµ Homo habilis, a partire da 1,8 milioni di anni fa (Tobias 1995). E tuttavia difficile concludere che queste specie possedevano già un linguaggio articolato.

Download PDF sample

Rated 4.32 of 5 – based on 11 votes